30 set 2009

27 set 2009

Race for the cure...noi c'eravamo



Ehm... io solo come spettatrice, per fare numero, ma loro con grande soddisfazione (mia per prima, come moglie e sorella) in 32 minuti hanno raggiunto il traguardo.
Tantissimi partecipanti, giornata spettacolare, una bella festa per la ricerca e per lo sport! Ho anche incontrato Mommi carinissima in bigodini e mantellina anni '50 (in pieno stile Francy di Grease) che partecipava con la squadra premiata poi per originalità.
Alla prossima, e magari parteciperò anche io con i bimbi!

21 set 2009

Cosa c'è di nuovo sugli scaffali? Follie culinarie... (su suggerimento di Beppe)

Ultima trovata Barilla per chi non ha voglia di cucinare : Fantasie del Sole. Per ben €2,50 circa una microscopica vaschetta pronta da riscaldare a microonde in un minuto... per far cosa? Condirci la pasta o "aggiungerle" ad un piatto di pesce o carne, come suggeriscono le ricette del sito. Ingredienti 100% naturali, per carità! Peccato che il prezzo mi sembri davvero eccessivo per dei dadini di melanzana saltati con cipolla carote e anacardi... ma in un momento di crisi in cui le famiglie hanno tagliato la spesa alimentare a quale utente si rivolge un prodotto come questo? Evidentemente ad un pubblico molto giovane a giudicare dalle tre ragazze che sorridono nella foto della homepage e alla trovata delle Emoticook che contrassegnano le varie ricette proposte dal sito. Della serie anche Zucchine con granella di nocciole, Funghi con pomodori essiccati e Peperoni con scaglie di mandorle: ricette di una originalità davvero sconvolgente, come potevamo farne a meno? Per non parlare delle originalissime ricette proposte: frittata di zucchine, tagliatelle con i funghi, preparazioni davvero innovative! Il sito specifica anche che: Ogni confezione contiene 2 delle 5 porzioni di frutta e verdura quotidiane consigliate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per una alimentazione equilibrata (questo nel caso,ovviamente, che venga consumato da una persona); non male se si pensa che con lo stesso prezzo si comprano frutta e verdura pari a 5 delle razioni consigliate, e per tutta la famiglia! Aspetto con ansia gli spot TV...
Considerazioni personali: ma noi italiani non eravamo gli amanti della buona cucina casalinga? A giudicare dagli scaffali direi che siamo diventati un popolo che consuma cibo precotto in quantità, proprio quando i paesi che ne hanno fatto largo utilizzo stanno facendo retro-front per arginare i danni di un'alimentazione ricca di grassi saturi, che ha portato all'iperbole le percentuali di obesità. Noi italiani, contro corrente, contro ogni buon senso, rinneghiamo la sana cucina della nostra tradizione e già registriamo tassi di obesità infantile tra i più alti d'Europa, con i conseguenti costi sociali.

17 set 2009

Come Jane...


... Austen naturalmente! Ho rispolverato l'antica arte del ricamo, antica anche per me dato che non ricamavo da più di 30 anni (se escludiamo il punto croce che è tutta un'altra cosa!) e che è stata mia nonna Emma (sarà un caso l'omonimia con una delle mie eroine letterarie predilette!?) ad iniziarmi a quest'arte quando era davvero piccolissima - si può dire cha abbia iniziato a ricamare e fare all'uncinetto prima che a scrivere!-.
Questo qui è il mio sampler, quello su cui ho pasticciato, disegnato, rispolverato punti; lungi dall'essere accurato e preciso è stata comunque fonte di grande soddisfazione: prima di tutto mi sono resa conto di non aver proprio dimenticato tutto e poi -cosa più importante- mi sono divertita da matti!
Il ricamo non richiede chissà quale materiale: io ho usato una stoffa qualsiasi (frutto di un vecchio swap organizzato da Patty in età scrap-paleolitica LOL!) molto carina e che mi ricordava i sampler vittoriani, ho tirato fuori la scatola delle matassine di cotone dei tempi del punto croce et voilà. Questa volta ho fatto i disegni a matita direttamente sulla stoffa, a mano libera, ma non serve altro che la carta copiativa da cucito e, per un risultato ottimale, un telaio rotondo (questa volta non ho usato il mio perchè il pezzetto di stoffa era troppo piccino... Naturalmente sto già pensando a mille progetti di cui, forse, ne realizzerò due o tre, e sarebbe già un gran risultato!!!

05 set 2009

Running



Ho rimesso le scarpe da running ai piedi... ce la farò a correre due volte la settimana per tutto l'autunno? Volli, sempre volli, fortissimamente volli... ce la posso fare... per ora due volte in una settimana, 30 minuti: il fisico mi aiuta, la forza di volontà un po' meno... ci vediamo a Race for the Cure !

03 set 2009

Finite le vacanze...


... si torna alla routine del lavoro! Per fortuna che sono state delle bellissime vacanze in famiglia, in cui abbiamo visitato posti nuovi e ci siamo anche tanto rilassati.
L'altro ieri sono tornata a correre, ho grande propositi di alimentazione più salutare del solito e mi proietto verso ore di uncinetto, cucito e scrap, corsi di acquerello etc. (per ora solo nella mia mente!). Sono in mood fine estate ma cerco di prepararmi positivamente all'autunno, tanto bisogna tirare un fiato lungo fino a Natale ormai, sigh!
Ho tante belle foto e bei ricordi da fissare su carta e spero di non farmi prendere dalla mia proverbiale pigrizia e di non disperdermi tra mille progetti cominciati e mai finiti, as usual...
Noto con piacere che cucito e crochet, che tanto mi hanno appassionato dall'inverno scorso, sono tornati di gran moda per cui le ispirazioni in giro non mancheranno. Speriamo di ritornare produttiva!