10 dic 2010

Weekend luuuungo a Istanbul

La tradizione, inaugurata l'anno scorso con un weekend a Madrid, continua con un viaggio a Istanbul. Stesso schema: noi tre sorelle insieme, mariti (benevolentissimi!) a casa con i pargoli, una meta sconosciuta a tutte e tre! Cinque giorni intensi e divertenti in cui abbiamo "spuntato" la nostra personale lista:

sedersi a bere un Turkish Chai tra i fumi profmati dei Narghilè... fatto!
assaporare il Patlikan Kebab (kebab con melanzane)...fatto!
bere Ayran (bevanda di yogurth acqua e sale) durante il pasto, come veri turchi...fatto!
farsi lavare e massaggiare nell'Hamam Cagaloglu...fatto!
ammirare i tesori e l'Harem del Topkapi...fatto!
sentirsi piccole piccole nella Moschea Blu...fatto!
Crociera sul Bosforo...fatto!
essere travolte dall'atmosfera brulicante del Bazar Egiziano delle Spezie... fatto!
perdersi nel Gran Bazar...fatto!
visitare Agia Sofia...fatto!
assaggiare una quantità di Meze...fatto!
acquistare ciotole e ciotoline in ceramica per i suddetti Meze... fatto!
visitare la Basilica Cisterna (e rimanere senza fiato!)... fatto!
prendere un Turkish Chai al Pera Palace Hotel, dove soggiornavano i viaggiatori dell'Orient Express...fatto!
visitare Sirkeci Station dove arrivava l'Orient Express...fatto!
assistere ad uno spettacolo dei Dervisci Rotanti...fatto!
prendere un Chai all'Hafiz Mustafa Sekerlemeleri e soccombere alle offerte di assaggi di dolcetti di tutti i tipi...fatto!
svenire mangiando un Imam Bayildi (imam svenuto)...fatto!
ritornar all'Hamam (Cemberlitas)...fatto!
assaggiare il Burek...fatto!
pranzare in una Kofteci...fatto!
contrattare prima di acquistare...fatto!
ridere agli improbabili complimenti dei turchi (somigli a Monica Bellucci, Liz Taylor etc..)...fatto!
passeggiare per Istiklal Caddesi... fatto!
bere Spremuta di melograno...fatto!
mangiare Simit...fatto!
comprare evil eye...fatto!
ripartire ripromettendosi di ritornare in questa città incantata...fatto!

7 commenti:

Giulia ha detto...

Beeeeeeeeeeeeello!

Anonimo ha detto...

grande sorella, inizia a organizzarti per la prossima meta...

Serena

Anonimo ha detto...

ah bellissima la foto!!!!Serena

APRANZOCONBEA ha detto...

ciao, questa iniziativa di viaggiare con le sorelle è mooolto bella! e poi con questa lista, semmai andrò a Istanbul, avrò già le idee più chiare. un saluto.

Ali marla ha detto...

un vero sogno, ci fai vedere altre foto???

Ilaria Pedra ha detto...

uh uh cosa vedo? Una lista?
E molto ben fatta!! Che Ilaria ti abbia influenzata un pochino?
In ogni caso complimentoni, per il viaggio e il simpaticissimo reportage e, perchè no, anche per i mariti a casa!!!
bacioni quella dei frollini

barbara ha detto...

Grazie a tutte per i commenti!

@Ali Maria: ho pubblicato qualche altra foto del viaggio su Flickr

@Apranzoconbea: poter viaggiare tra sorelle è una gran fortuna davvero!

@Ilaria: sono una maestra delle liste! Ho taccuini interi pieni di liste di cose fatte/da fare/da comprare/comprate/da iniziare/da finire etc... merito della mia prof di filosofia del liceo che mi ha insegnato l'uso di indici/liste per schematizzare, sintetizzare e memorizzare.