14 apr 2008

Che soddisfazione!


Da quando mi sono imbattuta per la prima volta nello Scrap digitale me ne sono innamorata e ho comprese le enormi potenzialità che aveva, nonchè i vantaggi rispetto al cartaceo. Tanto per citarne qualcuno: kit di carte e abbellimenti da utilizzare all'infinito, costo contenuto dei materiali, templati pronti da personalizzare, possibilità di modificare il lo più e più volte fino a completa soddisfazione... Qui in Italia però quattro anni fa (quando ho cominciato con il digi) la comunità delle scrappers ha avuto un rifiuto netto pe il fenomeno considerandolo scrapbooking di serie b Eravamo veramente in poche le entusiaste (ricordo in particolare Elisa e Deborah) che scaricavano come matte i kit free disponibili su molti siti americani. In america (si sa, sono sempre più avanti per certe cose!) lo scrap digitale aveva pari dignità con quello cartaceo... fior di designer mettevano in vendita le loro creazioni digitali e i siti di digiscrap si moltiplicavano alla velocità della luce. Ho imparato tanto dalle colleghe americane, sempre disponibili e generose... poi con la nascita di Scc ci siamo dedicate tutte molto al digitale parallelamente al cartaceo (i miei lo sono praticamente tutti digitali, ma di cartaceo continuo a creare i minialbum formato 15*15, i miei preferiti!). Lo scorso anno -surprise surprise!- CK media dà alle stampe il primo magazine di scrapbooking digitale, Digital Scrapbooking e si sa che il team creativo del gruppo editoriale di Ck non fa le cose a caso... Proprio l'altro ieri mi è arrivato l'ultimo numero... splendido, utilissimo, ricco di spunti e suggerimenti... e cosa scopro? molte case che prima si limitavano alla produzione di materiale cartaceo hanno creato kit digitali e hanno aperto shop online, per citarne qualcuno Karen Foster, Tinkering Ink, 7 gypsies, Adornit etc... in giro si legge solo di hybrid scrapbooking, di progetti digitali e cartacei insieme, di brushes, di overlay etc etc... e a quanto pare anche le italiane adesso si cimentano con lo scrap digitale! dentro di me provo una grande soddisfazione perchè ho sempre pensato che lo scrap digitale non fosse secondo a quello cartaceo e che richiedesse la stessa dose di creatività, attenzione, passione, cura per il dettaglio e tempo... sono contenta che se ne siano accorte anche le altre scrapper e che sia ora più facile condividere la mia passione con un numero crescente di digi scrapper...

2 commenti:

AnnaDrai ha detto...

Sono d'accordo con te sulle potenzialità del digitale. Io ci sto provando da poco e mi dà una certa soddisfazione. C'è da dire che è comprensibile che non tutte amino cimentarsi con il pc per imparare ad usare un programma di grafica o fotoritocco... ma come hai notato tu nella rivista i tempi cambiano :O)

Roberta ha detto...

Ciao sono Roberta e finalmente ho trovato qualcuno a cui piace lo scrap digitale,in "Italia" cosa non semplice e spero di poter condividere con te e con altre questo nostro modo di fare scrap. Ho creato solo da circa 2 settimane il mio blog

http://fotoviaggiescrapbooking.blogspot.com/

se ti va sarei contenta se lo aggiungessi ai tuoi link, io ti ho aggiunto ai miei. ciao