05 ago 2010

Londra - parte prima- : Priscilla Queen of the desert


Ogni volta che sono a Londra smanio per andare a vedere un musical nella West End. Per chi non c'è mai stato non è facile capire, vedere un musical nella West End è un'esperienza unica. Il pubblico ha sempre un incredibile coinvolgimento, i teatri sono bellissimi, l'atmosfera dello spettacolo coinvolge all'ennesima potenza e si vorrebbe che lo spettacolo non finisca mai. Questa volta, grazie al regalo di Ale, avevamo due incredibili biglietti per Priscilla. Dico incredibili perchè bisogna prenotarli con mesi di anticipo... c'è sempre il tutto esaurito! Il Palace Theatre è bellissimo, decorato poi in stile Priscilla, con tanto di sfera stroboscopica. Nel foyer si vendevano boa di struzzo (io l'ho comprato fuxia) e così il pubblico addobbato a dovere sembrava parte integrante dello spettacolo. Si alza il sipario: 2 ore e 40 di puro divertimento, più di venti classici disco anni 70 cantati e ballati dagli strepitosi attori. Scenografie da sogno, con le tre cantanti/coriste spesso sospese sulla scena, a mo' di coro greco. I costumi strepitosi, il pubblico in delirio... Durante l'intervallo il bar offriva coktail a tema, perchè si rimanesse immersi nell'atmosfera magica. Alla fine dello spettacolo applausi a non finire con il classico medley di tutti i pezzi dello spettacolo. Come una ragazzina mi sono messa davanti la stagedoor ad aspettare gli attori, per chiedere loro l'autografo e congratularmi...

4 commenti:

elena fiore ha detto...

Io come una tontola a Londra non ho visto nulla di tutto questo :-(
Ma mi consolo pensando che non è cosa facile!
Non ho trovato neanche uno straccio di merceria o negozietto craft.
Insomma molto Big Ben e tanto Tamigi.
Mi rifarò (spero!)
Buon agosto, ciao
elena°*°

barbara ha detto...

Be' magari era la tua prima volta! A tua discolpa ti dico che sono stata a Londra una ventina di volte (anche per mesi interi!) e ancora non sono riuscita a vedere tutto...

serendipity ha detto...

"When a man is tired of London, he is tired of "

A well known saying, and I think it's true. London has so much to offer and you have to know all the little nooks and crannies, even londoners don't know all that she has.

hugs
joan

serendipity ha detto...

whn a man is tired of london he is tire of life


ooops getting old !!!
joan