16 mag 2006

Scrapbooking digitale

No, non è un dejavu! questa pagina già c'era sul mio blog, ma avendolo azzerato per ragioni che non sto qui a spiegare ho deciso di ripubblicarlo, primo perchè è tra i primi lo digitali compositi che abbia fatto e poi perchè vale sempre la pena di ricordare a me stessa che vorrei essere in forma e invece sono pigra.
Adoro i colori freschi di questo lo, sono di un kit di j.wilson, una designer che adoro poichè predilige la verosimiglianza degli elementi digitali e qui ci scappa il sermoncino:

Scrapbooking Digitale
perchè?

1) I programmi di grafica esercitano su di me un'attrazione fatale

2) il tempo che ho a disposizione per mettere fuori tutto l'occorrente per una pagina cartacea è pari a zero

3) ( per quanto sia disordinata) mi piace progettare il lavoro al pc per cui la composizione della pagina diventa velocissima

4) ho sempre pronta qualsiasi foto decida di utilizzare

5) le risorse gratuite sono infinite e posso riutilizzare la stessa carta 100 volte!

6) posso virtualmente cucire, stampare, sporcare e stressare la pagina proprio come nei lo cartacei

7) posso stampare le mie pagine e inserirle nei miei album

8) last but not least...niente roga in giro da riordinare...basta un click!

i miei gusti (sempre che a qualcuno interessi)

in rete ci sono molte risorse gratuite, kit completi di carte, nastri e abbellimenti vari... c'è solo da perderci la testa! mi sono resa conto che quello che mi piace va sempre nella stessa direzione, per cui ho facilmente identificato le designers che incarnano i miei gusti in fatto di scrap digitale. Quello che per me è fondamentale è la verosimiglianza...detesto le carte digitali "piatte", quelle troppo digitali per così dire e ammiro invece il lavoro di chi riproduce la tridimensionalità della carta, della sua trama.

Mi piace che guardando i miei lo ci si chieda se sono veri o digitali, per cui evito effetti troppo "virtuali" che non potrebbero esserci in un lo cartaceo... per me lo scrap digitale è nato come il ripiego di una scrappersenzatempo ma mi ci sono affezionata per le sue potenzialità.

Vado pazza per i font e con lo scrap digitale questa passione ci va a nozze! infatto posso sperimentare i vari stili di scrittura direttamente sulla pagina fino a che non trovo quello che si adatta meglio! ho addirittura il font della mia grafia creato dalla sommaPao!

L'accostamento dei colori nello scrap è piuttosto complicato...trovare le carte che per tonalità si fondano bene e creino un insieme armonioso... con lo scrap digitale il problema è risolto! posso prelevare i colori che mi servono direttamente dalla foto perchè il font sia proprio del colore giusto! Personalmente mi creo una tavolozza per ogni lo in cui inserisco tutti i colori che uso...in questo modo se volesi utilizzare le stesse tonalità per un'altra pagina dell'album avrei già la tavolozza pronta per l'uso! E' un po' come avere un numero infinito di tamponi per timbri o l'inera collezione dei cartoncini bazzill che tanto adoro.

Chiudo -per ora- questa apologia dello scrap digitale. Tornerò.

3 commenti:

Giulia ha detto...

Bè perchè non fai un esempio sul blog di come utilizzi questi programmi? ... una "guida" per chi non ne sa niente ma vorrebbe imparare ... che ne dici?

barbara ha detto...

mica sono così brava????!!! però quel poco che so fare lo condivido volentieri, perchè no!

Monica ha detto...

Barbara, che bello trovare ogni tanto qualcuno appassionato di scrap digitale come me! E per di più così bravo !!!!
se la cosa può interessarti ho aperto un forum interamente dedicato allo scrap digitale, visto che in italiano non ne trovavo.
http://scrappamondodigitale.forumattivo.com
se vuoi unirti a noi ne sarei felice :)